Vi racconto il Festival del romance italiano 2019

Cari amici del blog,

eccomi ritornata dal FRI19. Prima di raccontarvi un po’ come è andata, vi dico subito che è stata una bella esperienza per me, molto positiva. Fatto questo breve preambolo vi racconto un po’ cosa è accaduto per chi magari non c’era.

Sono partita dalla mia città per Milano all’ora di pranzo il 28 Giugno, venerdì. Purtroppo il mio aereo all’andata ha portato ben venti minuti di ritardo, quindi ho dovuto attendere un po’ all’aeroporto. Ma c’era nel mio volo una signora che si è messa un po’ a chiacchierare con me, quindi tra selfie, navigazione su internet con il cellulare e quattro chiacchiere il tempo è volato (ahahahah battutina… aeroporto, volo… non so se l’avete capita!). Comunque, ecco uno dei miei selfie all’aeroporto della mia città.

057
Io all’aeroporto in attesa del mio volo, che ha portato ben venti minuti di ritardo

Atterrata a Milano – Linate ho preso un taxi per raggiungere l’albergo. Avrei potuto prendere la metropolitana, ma nella mia città non esiste, per cui non so prenderla (non ridete, non è una battuta, sono serissima, come nella foto sopra); per cui, onde evitare di perdermi scendendo magari in una fermata sbagliata ho optato per il taxi, che, alla fine e purtroppo, è costicchiato un po’, ma si sa la comodità si paga. Sono arrivata in albergo e la camera era davvero accogliente.

070
Io in aereo. Finalmente siamo partiti!

 

078
Io in hotel

Arrivata in hotel, lo smarrimento è stato totale. Dov’ero? Come avrei raggiunto il luogo? Mi avevano detto che vicino c’era un centro commerciale, ma dove? Tutte domande legittime, dato che non conoscevo il posto, ma per fortuna è venuta in mio aiuto la mia collega, nonché collaboratrice allo stand del FRI19, Franca Turco. Gentilmente suo marito mi ha indicato dove sarei dovuta andare per la Fiera e dov’era il famoso centro commerciale. Dalle mie parti non ci sono centri commerciali, per cui potete immaginare da soli quale incanto può comportare per me visitarne uno. L’ho girato per un bel po’, poi sono andata al supermarket per comprare alcune cose. A Milano faceva caldissimo! Ma per fortuna al centro commerciale c’erano i condizionatori accesi per cui sono stata bene. Rientrata in camera, ho contattato la scrittrice Linda Bertasi. E’ mia amica su Facebook, ma non la conoscevo di persona. Ho trascorso insieme a lei e a due sue amiche il resto del pomeriggio-sera. Bello! Poi, mi sono ritirata nella mia stanza.

Leggi altro

Annunci

A poche ore dal Festival

Cari amici del blog,

sono pronta! Ahahahahahah! Com’è pronto Nek (battutina) ahahahahah! No, davvero sono già pronta per partire. Valigia chiusa, zainetto fatto (e strafatto… altra battutina… ahahahah), doccia fatta (sono una nuvola di profumo, che bello), shampoo fatto (capelli sciolti e fluenti), sono già truccata e ora mi tocca soltanto vestirmi. Indosserò per viaggiare una semplice maglietta nera e un paio di pantaloni a quadretti bianchi e neri. E i sandali, certo. Volevo portarmene un paio per l’evento, ma ho visto che la valigia era pesantuccia, così indosso un unico paio di sandali perché li metto anche per viaggiare.

Ora più che ansiosa, anche se l’ansia c’è sempre, sono emozionata. Praticamente mancano poche ore all’evento. Il dado è come si suol dire tratto. Quel che è fatto è fatto. Al mio rientro (non proprio subito, ma spero al più presto) posterò qui sul blog, oltre che in pagina, delle foto dell’evento.

Ora ascolto un po’ di musica per rilassarmi. Mi vengono a prendere per l’aeroporto alle undici, quindi un po’ di tempo ce l’ho.

Alla prossima!

Teresa

Creazioni di inchiostro a Crema

Cari amici del blog,

volevo comunicarvi che il 21, 22, 23 Giugno a Crema troverete due dei miei romanzi (Emerald l’elfo dei draghi e Se solo i tuoi occhi…) al Festival letterario “Inchiostro”, allo stand di Creazioni di inchiostro (associazione di cui faccio parte) della scrittrice Franca Turco. Troverete questi miei due romanzi e anche quelli di altri bravi autori. Quindi, se siete di Crema e dintorni, segnatevi queste date (praticamente da domani) e, se potete, andateci. Grazie!

inchiostro crema

 

Creazioni

 

Alla prossima!

Teresa

Aggiornamento delle 15:00 circa

E’ arrivato a casa, proprio pochi minuti fa, il book ufficiale del Festival del romance italiano. Dentro anche la mia pagina autrice. Se volete acquistarlo anche voi (si trova solo su Amazon), cliccate QUI

061
Fronte del book
063
Retro del book
067
La mia pagina autrice dove posso lasciare il mio scarabocchio

Dodici giorni al Festival

Cari amici del blog,

finalmente c’è il sole e c’è caldo. Aspettavo con grande trepidazione l’estate, sì perché non ne potevo più né della pioggia (anche se so che è necessaria) né di indossare giacche e maglie pesanti. E poi è bello poter andare al mare. Respirare l’aria che sa di salsedine, mentre sole e vento accarezzano la pelle. Insomma, la bella stagione mette addosso il buonumore. Per ora due stati d’animo albergano la mia anima per il Festival del romance: sono ansiosa e sono un po’ amareggiata. Sono ansiosa perché vorrei (e spero anche) che tutto vada per il meglio. Non è la prima Fiera alla quale partecipo allo stand (quindi non è questo che mi emoziona), tuttavia è la prima volta che ho uno stand tutto mio, con i miei romanzi. In pratica, anche se in mezzo a tante bravissime autrici e scrittrici, io sarò in un certo qual modo protagonista della mia scrittura. E a questo davvero non sono abituata.

Sono invece un po’ amareggiata perché se è vero che sono riuscita in quasi tutti i miei intenti, uno solo l’ho mancato. Di cosa si tratta? Be’… del mio aspetto fisico. Nei mesi precedenti al Festival sono riuscita a perdere una decina di Kg, però… ecco… avrei voluto (e dovuto) perdere di più. Non ce l’ho fatta, purtroppo! Lo so… nessuno è perfetto e probabilmente non tutte le autrici saranno in gran forma. Però io sto pensando principalmente a me stessa. Ho lavorato duramente questo inverno per ritornare in forma, ma… non so cosa mi stia accadendo, forse appunto è perché sono ansiosa per l’evento, non solo ultimamente non ho perso più Kg, ma qualcuno l’ho addirittura ripreso. Quindi, diciamo che questa “macchiolina” (il non essere in perfetta forma fisica) oscura la mia contentezza per l’evento. Sperare in un miracolo gli ultimi giorni è da pazzi, però magari potrei mettermi più di lena. Vediamo! E’ tanto duro stare attenti a cosa e a quanto si mangia. Ma ovviamente per chi è in normopeso questo non rappresenta né un rischio né un problema, a differenza di me che non lo sono purtroppo!

Comunque, tutto è pronto per il Festival. Ho faticato tanto per spedire i libri, non avendo la macchina ho dovuto fare tutto a piedi. E solo quando ho spedito l’ultimo titolo (Se solo i tuoi occhi…) ho compreso di essere stata troppo ottimista e di aver spedito troppe copie dei miei romanzi. Pensate tra maggio e giugno ho spedito, facendo dunque la spola, ben sessanta libri (dieci per ogni titolo). Mi sa che ho davvero esagerato! Ma l’entusiasmo per l’evento mi ha davvero stordita e come l’Orlando furioso mi ha fatto perdere il senno (ahahahahahahah!). Tutto è pronto dunque e… incrociamo le dita!

Festival romance italiano mio nome

 

Alla prossima!

Teresa

L’ultimo gadget

Cari amici del blog,

buona domenica! Ed ecco le foto dell’ultimo gadget che porterò al Festival del romance italiano, ovvero l’opuscolo contenente il primo capitolo del quarto romanzo della saga sui Conti di Barrow, Un lungo inverno a Greeley Fort. Le foto purtroppo non rendono giustizia alla bellezza dell’opuscolo, comunque ve le lascio lo stesso…

023
Fronte dell’opuscolo

 

025
Retro dell’opuscolo

Alla prossima!

Teresa

Svelato l’ultimo gadget

Cari amici del blog,

come vi va? Spero bene. Io? Eh… sono ancora tanto indaffarata per il Festival del romance. Ormai mancano davvero pochi giorni. E ho deciso, oggi, di svelarvi l’ultimo gadget che sto facendo realizzare.

Voi lo sapete, no? Per ora sto scrivendo il quarto libro della saga sui Conti di Barrow, e cioè “Un lungo inverno a Greeley Fort“. Ebbene desideravo tanto pubblicarlo per il Festival del romance, ma vuoi per colpa della mia scarsa propensione all’organizzazione, vuoi per impegni vari, vuoi che il romanzo sta venendo più lungo del previsto, be’ fatto sta che non ce l’ho fatta a portarlo al Festival. Così ho pensato (spero bene) di fare un gadget dedicato proprio a Un lungo inverno. Come vi starete chiedendo voi? Semplicissimo! Regalerò il primo capitolo della storia a chi acquisterà dal mio stand. La scrittrice Franca Turco ha curato l’editing e l’impaginazione e, proprio oggi, l’ho dato alle stampe (Officina grafica). Questi opuscoletti saranno pronti la prossima settimana… almeno… lo spero! Ma la sorpresa non è finita qui! Se la lettrice che ha letto il primo capitolo in omaggio mi contatterà tramite mail, avrà diritto, quando sarà pubblicato il romanzo, ad avere uno sconto se acquisterà il romanzo direttamente da me! Non è un super gadget? Che ne pensate? A me sembra una bella idea!

Alla prossima!

Teresa

LIBRO

29 giorni al Festival del romance

Cari amici del blog,

ormai mancano solo 29 giorni al Festival del romance. Ansia ne abbiamo? Tantissima! Ma anche tanto entusiasmo e, perché no, anche tanta eccitazione. Sì sono davvero contentissima di poter far parte di questo primo Festival dedicato interamente al romance.

Oggi pomeriggio ha bussato il corriere e mi ha portato i gadget sfiziosi che avevo ordinato, e cioè:

  • calamite;
  • orecchini;
  • e quadernetti;

Sono bellissimi! Eccoli immortalati dalle mie foto…

036
In questa foto si vedono: il libro, il segnalibro, il quadernetto, la calamita e gli orecchini

 

040
In questa foto si vedono: il libro, il segnalibro, il quadernetto, la calamita e gli orecchini

 

044
In questa foto si vedono: il libro, il segnalibro, il quadernetto, la calamita e gli orecchini

 

048
In questa foto si vedono: il libro, il segnalibro, il quadernetto, la calamita e gli orecchini

 

052
In questa foto si vedono: il libro, il segnalibro, il quadernetto, la calamita e gli orecchini

 

056
In questa foto si vedono: il libro, il segnalibro, il quadernetto, la calamita e gli orecchini

 

060
In questa foto: tutti i quadernetti

 

064
In questa foto calamite e orecchini con i mini libri

 

Splendidi, non è vero? Li ha realizzati Giusy Morciano. Spero non siano pochi per il Festival. Mah! Speriamo proprio di no! Io li ho fatti realizzare perché appunto sapevo che alcune autrici l’avrebbero fatti realizzare e non volevo essere da meno.  E sto anche riuscendo a realizzare l’ultimo “gustoso” gadget per il Festival, ma ancora non vi anticipo nulla. Vi tengo sulle spine per un altro po’, almeno fino a quando non sarà realizzato del tutto.

Un’ultima news (non vi potete lamentare, oggi pomeriggio vi ho riempito di novità): le copie della seconda edizione di “Se solo i tuoi occhi…” sono arrivate a casa. Vi ricordo che ha editato il romanzo la scrittrice Franca Turco (Creazioni d’inchiostro). Qui le fotine dei libri arrivati a casa, quindi ancora dentro lo scatolone…

037

 

040

 

Alla prossima!

Teresa

Continuano i preparativi per il Festival del romance italiano

E siamo a Maggio. Almeno… dovremmo esserlo, ma viste le condizioni meteorologiche di questi giorni sembra più tornato l’inverno, quindi sembra più di essere a Novembre. Piogge, vento forte e freddo, poi qualche timida giornata di sole, e poi di nuovo temporali e acquazzoni. Infatti, mi sono raffreddata per questi sbalzi di temperatura. Non so voi, cari amici del blog, ma io non vedo l’ora che arrivi l’estate. Lo so… quando è estate ci si lamenta per il caldo, ma meglio lamentarsi per il caldo che questi sbalzi termici. Comunque, immagino che vi starete chiedendo cosa ho fatto/sto facendo in questo periodo… Se non ve lo state chiedendo, chiedetevelo, perché ho una gran voglia di rispondervi (ahahahahahah!). Allora la risposta è semplice, immediata e indolore: sto “lavorando” per il Festival del romance italiano del 29 Giugno. Altra domanda che probabilmente vi porrete: ma non aveva già pronto tutto? Be’… sì… quasi tutto… In fondo, ma molto in fondo eh!, all’ultimo vengono sempre nuove idee. E queste idee sono altri gadget. Sì perché al mio stand, oltre ai segnalibri, le borsette in tela, ho pensato (ma credo l’hanno pensato un po’ anche le altre autrici che parteciperanno) di far realizzare altri gadget e… diciamo… un po’ “sfiziosi”, come delle calamite con le cover dei romanzi presenti allo stand, gli orecchini con il mini libro e sempre con le cover dei romanzi presenti e dei quadernetti in A6 (autografabili), anche questi sempre con le cover dei romanzi presenti allo stand. Eh? Che ve ne pare? Non è un’idea carina? Molto direi. Purtroppo, non saranno in grandi quantitativi, saranno in numero limitato, però… ecco… va bene lo stesso, l’importante che ci siano.

Festival romance italiano mio nome

Ma nella mia mente frulla un’altra idea. Per ora non posso raccontarvela perché è solo un’idea e non so se ve la riferirò. Forse in prossimità dell’evento, anche perché mi sembra un’idea gadget originale e unica e non vorrei diciamo “bruciarmi” questa carta di gadget. Vediamo! Sicuramente farò qualche anticipazione, non solo in pagina, ma anche qui nel blog. Ma non ora perché devo anche prima vedere se è realizzabile.

Bene! Appena mi arrivano questi nuovi gadget (li ho commissionati proprio ieri pomeriggio) a casa, ve li mostro in foto. Auguro a tutti voi uno splendido pomeriggio.

Alla prossima!

Teresa

P.S. Fra qualche giorno dovrebbero arrivarmi a casa le copie della seconda edizione, riveduta e corretta dalla scrittrice Franca Turco (Creazioni d’inchiostro), di “Se solo i tuoi occhi…” il mio paranormal romance. Eh sì… essendo un paranormal romance, anche questo romanzo sarà presente allo stand del Festival del romance italiano del 29 Giugno.

60 giorni al Festival del romance

Cari amici del blog,

non scrivo di proposito di meno nel blog, ma è decisamente capitato. Spero continuerete a seguirmi lo stesso, ci conto! E niente… come si evince dal titolo di questo mio post, mancano solo 60 giorni tondi al Festival del romance italiano che vi ricordo si terrà il 29 Giugno dalle 10 alle 18, all’NH Centro congressi – Strada 2A, 20090 Assago-MILANO. È molto comodo da raggiungere in metropolitana (linea verde) o con l’auto, e ha a disposizione grandi parcheggi pubblici. Spero avvicinerete in tanti al mio stand, ci conto! 😉 

Festival romance italiano

nh congress center milano

Alla prossima!

Teresa

Firmacopie Emerald e non solo

Cari amici del blog,

eccomi qui per postarvi le ultime news sulla mia scrittura. Intanto, prendete carta e penna per segnarvi questo appuntamento. Io non sarò presente, solo la mia editor, la scrittrice Franca Turco. Ma voi se siete nei paraggi, partecipate numerosi.

031

Poi… cose che scaldano davvero il cuore… La scrittrice Chiara Cipolla (non me l’aspettavo!) ha letto il mio romance, Lontano da noi, e le è piaciuto tanto. Ecco il suo feed back.

Consiglio di lettura

 

consiglio libro Lontano da noi

Recensione Lontano da noi

Recensione trilogia

Sono davvero contenta che le sia piaciuto così tanto da consigliarlo (insieme al suo!). Non per dire, ma davvero sono delle piccole grandi soddisfazioni. Grazie ancora alla scrittrice per averlo letto e apprezzato.

Alla prossima!

Teresa